giovedì, 25 aprile 2019

Neonati pretermine: il particolare fabbisogno alimentare

alimentazione neonato prematuri pretermine
Nelle ultime due decadi, il miglioramento delle cure neonatologiche ha condotto ad un incremento della sopravvivenza dei nati pretermine. Ciò ha permesso lo studio approfondito dei bisogni specifici di questi bambini che necessitano di una gestione appropriata. L’obiettivo principale nella cura del neonato pretermine è il raggiungimento di una crescita post-natale soddisfacente sia dal punto di vista funzionale che strutturale....

Come trattare rigurgito e reflusso gastroesofageo nel lattante

Reflusso Gastroesofageo e Rigurgito
Reflusso gastroesofageo e rigurgito sono due condizioni pediatriche molto frequenti nei neonati sani. Nei casi che necessitano un trattamento, rivedere l’alimentazione è il primo approccio consigliato per alleviare o risolvere la sintomatologia. Il 40% dei neonati sani ha episodi di reflusso gastroesofageo ed il 5% dei lattanti presenta numerosi rigurgiti al giorno. Questi, infatti, sono fenomeni fisiologici che interessano una...

Latte di soia: quando utilizzare questo importante alimento

Latte di Soia
Il latte di soia è una bevanda ampiamente utilizzata per l’alimentazione pediatrica, soprattutto in America dove il 25% dei bambini lo assume già nel primo anno di vita. Ricavato dai semi di soia ed introdotto sin dal 1900 nel nuovo continente, esso possiede buone caratteristiche nutrizionali che ne giustificano la sua larga diffusione. Comunemente chiamato latte, il succo di soia...

Social

390FansMi piace
198IscrittiIscriviti

Ultimi articoli

zenzero e vomito

I comuni farmaci per il vomito possono avere effetti collaterali nel bambino

I disturbi gastrointestinali del bambino inducono frequentemente i genitori a rivolgersi al pronto soccorso. Nausea e vomito sono i sintomi più rappresentati, ma il...
Vitamina K immagine

I neonati carenti di Vitamina K hanno un elevato rischio di emorragie

Il deficit di vitamina K nel neonato è responsabile dell’insorgenza di emorragie spontanee. Prevenirne la carenza significa ridurre il rischio di sequele, spesso anche...
coliche del lattante

Coliche del lattante: i fitoterapici possono migliorare la sintomatologia

Un lattante su cinque soffre di coliche intestinali, un fenomeno tanto frequente quanto difficile da trattare. Non esiste indicazione per alcuna terapia farmacologica, ma...