venerdì, 24 Luglio 2020

La Vitamina D previene l’influenza nei bambini?

Vitamina D
Tosse, febbre e difficoltà respiratorie sono i sintomi più comuni dell’influenza stagionale. Ogni anno sono migliaia le persone che si ammalano, ma i bambini sono certamente una delle fasce più a rischio. Prevenire l’influenza stagionale con gli strumenti che abbiamo a disposizione è la strategia raccomandata. I bambini con meno di 5 anni sono i soggetti più a rischio Come riportato...

La Vitamina D per prevenire l’influenza stagionale

L’influenza stagionale è una comune infezione del tratto respiratorio. Molto frequente nel genere umano, rappresenta un serio problema per la Salute Globale, perché può causare gravi patologie e perfino la morte, soprattutto nella popolazione più a rischio, come quella pediatrica. Per questa fascia d’età, attualmente, non sono stati approvati farmaci antivirali per il trattamento dell’influenza ma sono stati realizzati...

Vitamina D: non tutti gli integratori sono uguali, ma alcuni sono più efficaci

Vitamina D formulazione sublinguale
La carenza di vitamina D è una condizione che interessa trasversalmente gran parte della popolazione italiana. Quasi la totalità degli anziani ne è carente ed anche i giovani sono coinvolti, soprattutto nel periodo invernale, in quanto il rischio è proporzionale sia all’età che all’esposizione al sole. Recuperare il deficit di Vitamina D è fondamentale per prevenire le patologie ad...

L’anemia ferropriva in gravidanza pone a rischio mamma e bambino

La gravidanza è uno dei momenti più delicati nella vita di una donna la quale osserva il proprio corpo cambiare. Nel corso dei nove mesi, infatti, avvengono profonde modificazioni che mutano le normali necessità nutrizionali. Accompagnare una donna lungo il percorso ponendo attenzione a questi aspetti è fondamentale per garantirle una serena gestazione. In gravidanza cambiano le necessità nutrizionali Le modifiche...

Probiotici e Vitamina D coadiuvano l’attività del sistema immunitario nei bambini

probiotici e vitamina D
Il nostro organismo è popolato da batteri commensali i quali svolgono un insieme di funzioni che concorrono a mantenere lo stato di salute dell’individuo. Tali batteri prendono il nome di microbiota e la popolazione più rappresentata è la microflora intestinale.  L’alterazione della microflora intestinale è indicata con disbiosi e predispone all’insorgenza di patologie croniche. Per ripristinare uno stato di eubiosi...

L’osteoporosi aumenta il rischio di fratture, ma si possono prevenire

osteoporosi
In Italia 3,5 milioni di donne ed 1 milione di uomini adulti soffrono di osteoporosi. Una patologia dal forte impatto socioeconomico le cui conseguenze, soprattutto negli anziani, costituiscono un’importante causa di mortalità. Adottare misure preventive è necessario per impedirne l’insorgenza o rallentarne la progressione. Cos’è l’osteoporosi? L’osteoporosi è una malattia del tessuto osseo, il quale risulta alterato sia dal punto di...

La bassa esposizione al fluoro aumenta il rischio di carie nei bambini

La carie è una patologia diffusissima nella popolazione pediatrica. Promuovere la salute orale del bambino significa renderlo più consapevole delle scelte che ricadranno sul proprio stato di salute. Ciò è possibile incentivando le corrette pratiche di igiene orale ed adottando tutte le misure preventive a disposizione. La patologia cariosa è così frequente nella popolazione pediatrica italiana, che tutti i bambini...

Integrare specifiche sostanze ricostituenti può migliorare la convalescenza

Stanchezza, malessere e spossatezza sono i sintomi classici che caratterizzano la convalescenza ed i periodi di forte stress psico-fisico. Similmente, anche il decorso post-operatorio è una fase delicata per il nostro organismo turbato dagli esiti della chirurgia. L’esperienza clinica suggerisce che l’integrazione mirata di sostanze ricostituenti può migliorare lo stato di salute dei pazienti in convalescenza. La funzione protettiva del...

I neonati carenti di Vitamina K hanno un elevato rischio di emorragie

Vitamina K
Il deficit di vitamina K nel neonato è responsabile dell’insorgenza di emorragie spontanee. Prevenirne la carenza significa ridurre il rischio di sequele, spesso anche molto gravi, irreversibili ed invalidanti. La profilassi è uno strumento indispensabile. Qual è la funzione della Vitamina K? La Vitamina K è fondamentale per il corretto funzionamento dei meccanismi di coagulazione. La si ritrova negli alimenti, ma...

Vitamina D: spesso anche i giovani ne sono carenti

La carenza di Vitamina D è comune nella popolazione italiana. Le donne anziane sono le più esposte. Correggerla significa migliorare il proprio stato di salute. Il 76% delle donne con più di 70 anni ha carenza di Vitamina D (<12ng/ml). Un fenomeno largamente diffuso nella nostra popolazione che coinvolge anche le giovani donne. Nel 30% di esse, infatti il...

Ultimi articoli

coliche infantili

Coliche infantili: un disturbo comune nei bambini che può essere alleviato

Circa un sesto delle famiglie consulta il pediatra a causa di accessi di pianto inconsolabile del proprio neonato. Il più delle volte si tratta...
Vitamina D

La Vitamina D previene l’influenza nei bambini?

Tosse, febbre e difficoltà respiratorie sono i sintomi più comuni dell’influenza stagionale. Ogni anno sono migliaia le persone che si ammalano, ma i bambini...
latte in polvere

Il latte in polvere è un alimento sicuro per i nostri bambini?

Ciclicamente si ritorna a parlare della sicurezza del latte in polvere come alimento impiegato nella dieta dei nostri bambini. Infatti, i focolai epidemici del...