domenica, 26 Settembre 2021

Probiotici: quando è indicata la somministrazione nel bambino? – pt. 1

probiotici dicoflor
I probiotici sono uno strumento ampiamente diffuso sul mercato e di cui spesso sentiamo parlare, anche in maniera inappropriata. Il corretto utilizzo, lì dove si è certi possano apportare beneficio per la salute del bambino, è una risorsa preziosa da adoperare. Inoltre, in specifiche condizioni come le gastroenteriti acute, limitano l’utilizzo degli antibiotici e restituiscono equilibrio alla flora intestinale...

L’integrazione alimentare è fondamentale per le prestazioni di ogni atleta

Sin dal 1920, la Federazione Italiana Sport Invernale o FISI è impegnata nella promozione e nella tutela delle discipline sportive invernali agonistiche e dilettantistiche che coinvolgono centinaia di atleti. Da quest’anno, la Dicofarm s.p.a. collabora con la FISI nell’ottica di perseguire, in una visione comune e con sfaccettature diverse, la tutela della salute degli atleti. Oggetto della collaborazione è...

Diarrea nel bambino: trattarla si ma senza antibiotici

diarrea acuta reidratanti orali
La diarrea acuta è una condizione medica che colpisce frequentemente i bambini nei primi anni di vita. È una patologia benigna, ma è causa di forte disconfort per l’infante e impone al genitore un monitoraggio più attento. Infatti, si presenta perlopiù in forma autolimitante e le complicanze gravi sono rare ma possibili. La diagnosi di diarrea acuta nel bambino si...

È possibile prevenire la diarrea nosocomiale

La diarrea nosocomiale è una patologia infettiva che può insorgere nei bambini ospedalizzati. Si stima che le infezioni acquisite in ospedale abbiano complessivamente un’incidenza del 5,1-11%. Le infezioni del tratto gastrointestinale ne costituiscono una porzione ingente ed è possibile prevenirle attraverso l’impiego sistematico di specifici probiotici. Le infezioni nosocomiali sono gravi eventi avversi che insorgono nel corso del ricovero...

La Vitamina D previene l’influenza nei bambini?

Vitamina D
Tosse, febbre e difficoltà respiratorie sono i sintomi più comuni dell’influenza stagionale. Ogni anno sono migliaia le persone che si ammalano, ma i bambini sono certamente una delle fasce più a rischio. Prevenire l’influenza stagionale con gli strumenti che abbiamo a disposizione è la strategia raccomandata. I bambini con meno di 5 anni sono i soggetti più a rischio Come riportato...

Vitamina D: spesso anche i giovani ne sono carenti

La carenza di Vitamina D è comune nella popolazione italiana. Le donne anziane sono le più esposte. Correggerla significa migliorare il proprio stato di salute. Il 76% delle donne con più di 70 anni ha carenza di Vitamina D (<12ng/ml). Un fenomeno largamente diffuso nella nostra popolazione che coinvolge anche le giovani donne. Nel 30% di esse, infatti il...

Se l’intestino è sporco la colonscopia si deve ripetere: come evitarlo

Colonscopia Head
La colonscopia è una procedura ampiamente diffusa a cui si è sottoposto almeno il 25% degli individui con più di 50 anni. La tecnica endoscopica consente la visualizzazione diretta del colon e dell’ultima ansa ileale, nonché eventuali procedure operative. È un esame abitualmente prescritto successivamente ad altre indagini diagnostiche meglio tollerate dal paziente. Una corretta preparazione intestinale è necessaria per...

Echinacea, Vitamina D e Beta-Glucano attivi contro le infezioni respiratorie

echinacea
Le infezioni delle alte vie respiratorie sono un problema considerevole che stagionalmente affligge milioni di persone. La popolazione pediatrica è una delle fasce più esposte e, sebbene mediamente si registrino circa 2-3 episodi l’anno, nei bambini se ne osservano sino a dieci. Inoltre, la ricorrenza delle infezioni aumenta il rischio di complicanze e può comportare sequele importanti. Nella gran parte...

Il parto cesareo altera la microflora intestinale del neonato

microbiota parto cesareo probiotici
Il parto cesareo altera il microbiota dei neonati esponendoli in età adulta ad un rischio maggiore di contrarre specifiche patologie croniche. Adottare delle strategie che ripristinino la microflora intestinale è un intervento importante per la salute del bambino. Il microbiota è un vero e proprio organo il cui studio ne sta delineando sempre più l’importanza. Esso è costituito da microorganismi...

Integrare specifiche sostanze ricostituenti può migliorare la convalescenza

Stanchezza, malessere e spossatezza sono i sintomi classici che caratterizzano la convalescenza ed i periodi di forte stress psico-fisico. Similmente, anche il decorso post-operatorio è una fase delicata per il nostro organismo turbato dagli esiti della chirurgia. L’esperienza clinica suggerisce che l’integrazione mirata di sostanze ricostituenti può migliorare lo stato di salute dei pazienti in convalescenza. La funzione protettiva del...

Ultimi articoli

diarrea acuta reidratanti orali

Diarrea nel bambino: trattarla si ma senza antibiotici

La diarrea acuta è una condizione medica che colpisce frequentemente i bambini nei primi anni di vita. È una patologia benigna, ma è causa...
soluzioni reidratanti orali

La disidratazione nel bambino si gestisce con le soluzioni reidratanti orali

Nei mesi estivi l’intensa sudorazione può comportare fenomeni di disidratazione nel bambino. Le soluzioni reidratanti orali sono la scelta ottimale per ripristinare la normovolemia. Con...
probiotici

Probiotici: quando è indicata la somministrazione nel bambino? – pt. 2

I probiotici sono uno strumento utile nel trattamento di alcune condizioni patologiche e in alcuni casi possono ridurre l’impiego dei farmaci. Secondo quanto elaborato...